figlili

Just another WordPress.com weblog

Battisti, il terrorista fa la vittima «Darmi all’Italia è uccidermi»

da RomaDi lui si continuano a ricordare e vedere gli occhi, lunghi e luciferini, stampati anche sulle magliette dei militanti. Ma la voce di Cesare Battisti si perde negli anni della fuga, della latitanza e del carcere. Da Brasilia, dove è in attesa della sentenza che deciderà il suo futuro, l’ex terrorista accusato con sentenza definitiva di quattro omicidi commessi alla fine degli anni ’70, poi scrittore di libri noir, infine fuggitivo quando Chirac nel 2004 ne decise l’estradizione in Italia e catturato quasi due anni fa a Rio de Janeiro, scrive: «Sono caduto in un gioco politico sporco, le cui regole, e i veri obbiettivi, non conosco».In lingua portoghese, …

Fonte: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=298620

October 17, 2008 - Posted by | Uncategorized | ,

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: