figlili

Just another WordPress.com weblog

Cattaneo: «Sì, le pressioni c’erano…»

Cattaneo: «Sì, le pressioni c’erano…»
Flavio Cattaneo non ci sta. «Ne va della mia dignità», dice. Colui che venne, allora trentanovenne, dalla Brianza a guidare in qualità di direttore generale la grande palude Rai oggi si trova nel cuore della bufera. C’è chi gli vuole «chiedere i danni», Veltroni parla di «servizio pubblico umiliato», lo scenario che emergerebbe dalle intercettazioni tra Deborah Bergamini e Niccolò Querci – all’epoca rispettivamente dirigente Rai e numero tre delle tv Mediaset – vede proprio in Flavio Cattaneo, oggi amministratore delegato di Terna, uno dei fulcri operativi di quella che è stata presentata come «la grande ragnatela MediaRai» messa su per offuscare la sconfitta elettorale del centrodestra nell’aprile 2005.

December 24, 2007 - Posted by | Uncategorized |

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: